Blog
media
media
media

Come rafforzare le difese immunitarie

Per rafforzare le difese immunitarie possiamo cercare di eseguire una buona dieta, ma il consiglio migliore che vi possiamo dare, poiché si tratta di un segreto millenario, è quello di utilizzare le erbe che sono messe a disposizione dal settore erboristico.

Le erbe sono da sempre usate anche in campo farmacologico e cosmetico che permette proprio di avere una serie di Sali minerali, vitamine, principi attivi e altri elementi che aiutano la stimolazione della produzione di ormoni e di altri elementi del nostro organismo.

Alla domanda di come rafforzare le difese immunitarie, le risposte possono essere tante. Ci sono delle erbe, fiori, radici e cortecce, che offrono realmente un aiuto ottimale. Come rafforzare le difese immunitarie? L’uso migliore sono le erbe di:

- Artiglio del Diavolo

- Corteccia uncaria

- Graviola

Ovviamente le erbe sono tantissime, ma queste sono quelle mirate proprio alla stimolazione e al rafforzamento del sistema immunitario.

Erbe officinali rafforzano difese immunitarie

Il sistema immunitario è particolarmente fragile e quindi occorre che ci sia un aiuto diretto a ripristinare proprio una stimolazione e una produzione ormonale che vada a garantire un aiuto proprio alle nostre difese.

Le erbe officinali rafforzano difese immunitarie in modo che si ha espressamente un aiuto all’organismo. Una volta che esso inizia a stimolare la produzione ormonale o anche di altri elementi indispensabili al nostro organismo, possiamo dire di sentirci soddisfatti.

Le erbe officinali rafforzano difese immunitarie hanno sapori che variano da dolce, dolcissimo, agrodolce fino a diventare asprigno. Esse dovrebbero essere usate sempre per i bambini che stanno sviluppando proprio questo tipo di sistema immunitario.

Uncaria corteccia tisana

La uncaria corteccia tisana è conosciuta nell’ambiente delle erbe officinali e medicinali, come un “immunostimolante”. Le sue caratteristiche principali sono proprio quelle di garantire un ottimo aiuto e una stimolazione al sistema immunitario.

Esso può venire attaccato in ogni momento, non solo da eventuali contrazioni di malanni di stagione oppure anche di vere e proprie influenze, ma anche per un raffreddamento improvviso del corpo oppure per delle intolleranze alimentari. Questi sono tutti danni che tendono a danneggiare le nostre difese. Il risultato è quello di ammalarci.

Per questo, per avere un miglioramento delle difese immunitarie e anche per riprendersi da un eventuale malanno, provate ad assumere la uncaria corteccia tisana.

Graviola foglie in capsule

La graviola foglie in capsule è un altro frutto e pianta che viene usato in più parti. Si usano sia i frutti, fiori, foglie e perfino le foglie ed ha un effetto che è anche antitumorale. Esso aiuta il nostro sistema immunitario a sviluppare la giusta produzione di ormoni, che spesso sono carenti.

La graviola foglie in capsule è facile da assumere ed ha la particolarità di riunire diverse parti di questa pianta in modo da avere un aiuto da ogni singolo elemento da cui possiamo trovare dei Sali minerali e dei principi attivi perfetti per il nostro organismo.

Uncaria tomentosa in capsule

La uncaria tomentosa in capsule ha un effetto a lento rilascio e quindi si ha una copertura che può durare anche 24 ore. In questo tempo si ha un continuo recupero di principi attivi che aiutano ad aumentare il sistema immunitario.

Sicuramente è consigliatissimo anche perché le capsule possono essere assunte quando più si desidera e anche in diversi momenti della giornata. Facile da digerire si consiglia anche per gli anziani e per i bambini. Non ha effetti collaterali, ma è sempre meglio rispettare le dosi consigliate sulla confezione.

Quando assumere la uncaria tomentosa in capsule? Proprio dopo aver terminato degli stati febbrili o quando si è avuto un particolare malanno è si è in fase di ripresa

  • Oct 01, 2019
  • Comments: 0
Comments: 0

No comments

Leave a Reply

Your email address cannot be published. Required fields are marked*