Menu
Carrello
Utilizza il codice coupon sconto8 per avere uno sconto immediato alla cassa del 8%

Ippocastano frutti taglio tisana

Ippocastano frutti taglio tisana
Ippocastano frutti taglio tisana
Ippocastano frutti taglio tisana
Ippocastano frutti taglio tisana
Ippocastano frutti taglio tisana
Ippocastano frutti taglio tisana
Ippocastano frutti taglio tisana
Ippocastano frutti taglio tisana
Ippocastano frutti taglio tisana

Benefici del frutto dell'ippocastano

L'ippocastano è una coltura agricola diffusa in Cina. L'ippocastano è originario della Cina e viene utilizzato da centinaia di anni come alimento, medicina e fonte naturale di olio. I semi di ippocastano sono ricchi di acidi grassi essenziali, ferro, zinco, selenio, magnesio e altri nutrienti. In questo articolo parleremo dei benefici del frutto dell'ippocastano e di come può essere inserito nella vostra dieta per aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi di salute. Continuate a leggere per saperne di più sui benefici dell'ippocastano, sulla quantità e sulla frequenza di consumo.

Quali sono i benefici dell'ippocastano?

L'ippocastano è una ricca fonte di sostanze nutritive che contribuiscono a mantenere sani i livelli di pressione sanguigna e di colesterolo, a ridurre il rischio di malattie cardiache, a migliorare la salute del cervello e del sistema nervoso e a sostenere il sistema immunitario. L'ippocastano è ricco di acidi grassi omega-3 e 6, essenziali per una buona salute cardiovascolare. L'ippocastano è anche ricco di antiossidanti, come le vitamine A, C ed E e di proteine, ferro, zinco e manganese. Altri benefici del consumo di ippocastano sono la capacità di favorire una sana funzione cerebrale, di abbassare il rischio di diabete, di ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro e di favorire la salute di pelle e capelli.

Come integrare l'ippocastano nella dieta

È preferibile consumare l'ippocastano crudo, ma può essere arrostito, bollito, cotto al vapore o trasformato in un succo fresco. Quando si acquista l'ippocastano crudo, bisogna assicurarsi che i semi siano belli grossi e di colore bianco crema e che la polpa interna sia bianca e morbida. Se l'ippocastano presenta macchie marroni o è duro, significa che è irrancidito e non deve essere consumato. Quando si consuma l'ippocastano crudo, si possono mangiare i semi interi o consumarli insieme alla polpa interna. Se si sceglie di consumare i semi interi, è bene cuocerli al vapore o macinarli in una pasta da aggiungere a frullati o altri alimenti. L'ippocastano può essere utilizzato al posto dei datteri o dei fichi in molte ricette. L'ippocastano può anche essere trasformato in uno sciroppo e consumato come bevanda dolce.

Anche il consumo di frutti di ippocastano essiccati aiuta!

I frutti di ippocastano essiccati sono ricchi di sostanze nutritive e possono essere consumati come spuntino o aggiunti ai frullati. Per preparare i frutti secchi di ippocastano, basta mettere i semi in un disidratatore e lasciarli essiccare completamente. Una volta completamente secchi, possono essere macinati e aggiunti a frullati, prodotti da forno o consumati come snack da soli.

Va consumata cruda, cotta o macinata?

I semi di ippocastano crudi sono i migliori per sostenere la salute cardiovascolare, ma il consumo di ippocastano in qualsiasi altra forma non offre ulteriori benefici. L'ippocastano è un frutto molto sicuro e sano da consumare, ma non ci sono benefici aggiuntivi dal consumo di ippocastano in qualsiasi altra forma. I semi crudi sono da consumare preferibilmente crudi, perché sono ricchi di sostanze nutritive e facilmente digeribili. I semi bolliti sono una buona fonte di proteine e ferro, mentre l'ippocastano macinato può essere utilizzato nella maggior parte delle ricette e dei prodotti da forno o consumato da solo come spuntino.

Conservazione e durata di conservazione dell'ippocastano

I semi di ippocastano possono essere consumati fino a sei mesi dopo l'apertura, ma in seguito si rovinano e non possono essere consumati. I semi di ippocastano conservati correttamente si mantengono freschi per almeno cinque anni. La durata di conservazione della frutta secca di ippocastano dipende da come viene conservata. I frutti secchi di ippocastano conservati correttamente si mantengono freschi per diversi anni.

Tisana d' ippocastano è anche buono da consumare

Il tè all'ippocastano si ottiene dai semi di ippocastano arrostiti a secco e poi macinati in una polvere fine. I semi tostati vengono poi messi in infusione in acqua calda, dando alla bevanda un ricco colore marrone. Il tè di ippocastano può contribuire a ridurre la pressione sanguigna, il colesterolo e i livelli di glucosio nel sangue. Il tè di ippocastano può anche favorire la salute della pressione sanguigna e dei livelli di colesterolo e ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro. Il tè di ippocastano può essere consumato da solo come bevanda rinfrescante, mescolato con altri ingredienti per ottenere una bevanda più forte o utilizzato come sostituto del caffè o di altre bevande contenenti caffeina.

Riepilogo

Se volete integrare l'ippocastano nella vostra dieta, assicuratevi di consumare i semi crudi o arrostiti, insieme alla polpa interna. È possibile consumare l'ippocastano anche sotto forma di frutta secca, come concentrato o sotto forma di bevanda. L'ippocastano è una pianta nutriente e sicura da consumare, ma non ci sono ulteriori benefici dal consumo di ippocastano in qualsiasi altra forma.

Confezione 500 grammi

Marca: Erbologica Amazonas Andes

  • Disponibilità: Disponibile
  • Marca: erbologica amazonas andes
  • Codice prodotti: ippoc500
  • SKU: ippoc500
  • EAN: 7438644164681
  • MPN: 7438644164681
18,00€

Cookie strettamente obbligatori

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati. Tali cookie vengono impostati solo in risposta ad azioni da te effettuate come lingua, valuta, sessione di accesso, preferenze sulla privacy. Puoi impostare il tuo browser per bloccare questi cookie ma il nostro sito potrebbe non funzionare in quel momento.

Analisi e statistiche

Cookie o qualsiasi altra forma di memorizzazione locale utilizzata esclusivamente a fini statistici (Cookie analitici). Questi sono anche noti come "cookie di prestazione".

Marketing e Retargeting

Cookie o qualsiasi altra forma di archiviazione locale necessaria per creare profili utente per inviare pubblicità o per tracciare l'utente su un sito Web o su più siti Web per scopi di marketing simili.