Blog
media
media
media
media
media

Le 11 erbe officinali per l'inverno

Il freddo intenso invernale e gli sbalzi termici portano ad avere diversi problemi di salute e anche un abbassamento del sistema immunitario.

Le 11 erbe officinali per l'inverno, che vi offrono la possibilità di avere una stagione di malanni pari a zero, portano ad avere diversi benefici. Le 11 erbe officinali per l'inverno garantiscono un aiuto ottimale per il sistema immunitario o per eliminare i primi sintomi influenzali.

Menta piperita

La menta piperita ha proprietà offre un aiuto per problemi di raffreddore e catarro. Quando ormai si è vittime di una infezione dei bronchi e delle vie respiratorie, ecco che la menta piperita offre anche una azione lenitiva proprio per queste parti del corpo.

Ovviamente è possibile avere questa erba sia fresca che essiccata, ma entrambe offrono una buona presenza dei principi attivi e oli essenziali.

Astragalo

La cura del sistema immunitario è importante. Esso può venire danneggiato da diversi malesseri e malanni. L’Astragalo è una erba medicinale che offre la possibilità di avere un aumento delle difese immunitarie.

L’ Astragalo è reperibile nelle migliori erboristerie o su internet. Assunto sotto forma di tisana o decotto, offre la sicurezza di una azione immunostimolante. In questo modo si ha una reazione che sia sempre ottimale per ripristinare il fisico dopo una influenza.

Melissa

La Melissa fa bene per il sistema nervoso. In inverno spesso si soffre di insonnia e la Melissa offre una soluzione ottimale. Essa elimina i problemi di ansia, cefalee date dal freddo, tachicardia e problemi anche dati dal freddo intenso.

La Melissa viene molto usata come tisana e bevanda nelle località montane.

Rosa canina

Possedere grandi quantità di vitamine aiuta ad avere un sistema immunitario forte. La rosa canina apporta un ottimo beneficio proprio per tutto quello che riguarda la vitaminizzazione del corpo. Una tisana o un decotto alla rosa canina, apporta un ottimo beneficio per la salute e allontana anche il raffreddore.

Echinacea

Un antibiotico naturale, che cura anche le febbri più “crudeli”, è rappresentato dall’echinacea.

Questo fiore, cioè l’echinacea possiede una grande quantità di acido caffeinico, alchilamidi e cicorico, che sono principi presenti proprio negli antibiotici. Ecco perché, una buona tisana all’echinacea porta dei risultati eccellenti.

Semi di finocchio

Un aiuto per lo stomaco, per aiutare la digestione o anche il recupero dopo un malanno, è dato dai semi di finocchio. Questa erba offre diversi principi attivi che hanno come obiettivo quello di aiutare lo stomaco a creare una reazione che stimola anche le difese immunitarie. Ottima per i bambini!

Achillea

Crampi allo stomaco? Siete “reduci” da una influenza di stomaco? Allora l’achillea è l’erba adatta a voi. La presenza di flavonoidi all’interno dell’achillea offre una azione equilibrante per gli ormoni e aiuta ad aumentare le difese immunitarie. La sua azione antispasmodica offre sollievo anche alle pareti dello stomaco che hanno subito una infezione e sono irritate.

Anice stellato

L’anice stellato spesso lo ritroviamo in tante ricette natalizie, sia per la sua forma particolare che anche per le qualità che essa offre. L’anice stellato è anche un antibiotico naturale che fa diminuire la febbre, elimina i primi stati influenzali e scioglie il catarro.

Proprio l’anice stellato è uno dei rimedi contro asma e bronchite, conosciuti dall’antica Roma.

Cardo mariano

Periodo di neve? Il freddo intenso porta ad avere delle infiammazioni alle vie respiratorie, ma anche forti mal di testa. Il tutto è facilmente “gestito” dal cardo mariano. Una tisana al cardo mariano, assunta quotidianamente, irrobustisce i capillari delle vie respiratorie e diminuisce i problemi di cefalee e mal di testa da “freddo intenso”.

Tarassaco

Tra le erbe utili in inverno troviamo il tarassaco che viene usato anche per quanto riguarda i problemi dati da mal di gola, placche e anche da infiammazioni dati dal freddo.

Una buona tisana al tarassaco offre anche un ottimo aiuto per lo stomaco e per tutto quello che riguarda l’eliminazione dei batteri che aumentano catarro e raffreddore.

Camomilla

Come molte tisane, la Camomilla, offre la sicurezza di una azione che è rilassante, aiuta per i problemi di insonnia e digestiva, ma è ottimale per combattere i primi sintomi influenzali. Questo vuol dire che si ha a che fare con una azione polifunzionale, ideale per curare i malanni invernali.

  • Dec 14, 2019
  • Comments: 0
Comments: 0

No comments

Leave a Reply

Your email address cannot be published. Required fields are marked*