Menu
Carrello
Utilizza il codice coupon sconto8 per avere uno sconto immediato alla cassa del 8%

Anice stellato frutti interi

Anice stellato frutti interi
Nuovo
Anice stellato frutti interi

Anice stellato frutti interi

Che cos'è l'anice stellato? La storia di questa antica spezia

Forse non riconoscerete il nome, ma probabilmente avrete assaggiato l'anice stellato. Questa spezia ha l'aspetto di una stella con più punte, il che spiega il suo altro nome: Illicium verum. È originaria della Cina, dell'Indonesia e del Vietnam ed è stata a lungo utilizzata in queste culture per aggiungere profondità di sapore a cibi e bevande. Infatti, sappiamo che baccelli freschi di anice stellato sono stati trovati nella tomba di Tutankhamon. La spezia si ricava dal frutto di un piccolo albero sempreverde che cresce in fitte foreste tropicali. Quando il frutto matura, si stacca dall'albero e si apre per rivelare questi semi rosso-brunastri dall'aroma inebriante. I cinesi iniziarono a essiccarli per usarli come spezie, ma gli europei avevano altre idee su come usarli. Li spremettero con lo zucchero o li aggiunsero all'alcol per creare liquori come le famigerate bevande francesi all'anisetta, simili all'Ouzo o alla Sambuca, che sono ancora popolari oggi.

Perché è così popolare nella cucina cinese?

I cinesi usano questa spezia da migliaia di anni perché si sposa bene con diversi tipi di carne, verdure e pesce. Si ritiene inoltre che abbia un effetto calmante che favorisce la digestione e calma la mente. Sono molti i piatti tradizionali cinesi che includono l'anice stellato, come il brasato di maiale, lo stufato di manzo, l'anatra e persino alcuni dolci. I cinesi lo usano anche per trattare indigestioni, dolori addominali e problemi respiratori come raffreddore e influenza. È un antinfiammatorio e un diuretico che si ritiene abbia un effetto positivo sulla pressione sanguigna. L'anice stellato è anche usato nella fitoterapia cinese per i reumatismi e per migliorare le funzioni di fegato, reni e pancreas.

Come si usa l'anice stellato in cucina?

I baccelli essiccati vengono utilizzati interi o macinati in polvere. Possono essere aggiunti alla carne, agli stufati e alle minestre, e sono ottimi come spezia per sottaceti e per il ripieno degli arrosti. I baccelli freschi possono essere utilizzati per aromatizzare creme, budini e gelati, mentre le foglie possono essere utilizzate nelle insalate. Quando si cucina con l'anice stellato, è bene ricordare che una piccola quantità è sufficiente. Va aggiunto con sale e pre-bollitura, altrimenti insaporisce l'acqua. Si sposa bene con mele, carote, cavoli, anatra, maiale, pollame, ortaggi a radice e torte salate. L'anice stellato può essere usato per aromatizzare tè e caffè ed è un'ottima aggiunta allo zucchero per i dolci.

Anice stellato e digestione

Come già detto, l'anice stellato è ampiamente utilizzato nella medicina cinese per migliorare la digestione e calmare il tratto digestivo. Viene utilizzato per trattare indigestione, gas e gonfiore. Questa potente spezia stimola anche la produzione di enzimi digestivi da parte del pancreas e la secrezione di bile da parte della cistifellea. Si ritiene che l'anice abbia anche proprietà antimicrobiche che possono aiutare a combattere i batteri che causano l'indigestione. Sebbene non vi siano prove scientifiche sufficienti a sostegno di queste affermazioni, molti erboristi concordano sul fatto che l'anice stellato sia un ottimo rimedio per la diarrea e altri problemi digestivi.

Anice stellato per rinfrescare l'alito

Se avete masticato i baccelli di anice stellato, il vostro alito sarà sicuramente fresco. Ma se non li avete a portata di mano? La buona notizia è che potete preparare la vostra gomma da masticare. Basta aggiungere alcuni baccelli interi a un piccolo barattolo, coprirlo con un pezzo di stoffa e lasciarlo al caldo per tre settimane. Ma se la gomma da masticare non fa per voi, ci sono molti altri modi per usare l'anice stellato per rinfrescare l'alito. Potete aggiungerlo al vostro dentifricio o usarlo in un collutorio naturale (vedi ricetta sotto). Potete anche masticare bastoncini di cannella o chiodi di garofano, che hanno anch'essi proprietà antibatteriche.

Anice stellato per le vie respiratorie

Come già detto, l'anice stellato è ampiamente utilizzato nella fitoterapia cinese come rimedio per raffreddori, influenza e altri problemi respiratori. Si può bere un tè all'anice stellato per alleviare tosse, congestione e affanno causati da malattie respiratorie. Si possono anche aggiungere alcuni baccelli alla pentola per preparare un pot-pourri o metterli in infusione in una soluzione di aceto per rinfrescare l'aria. Gli oli volatili dell'anice stellato possono essere utilizzati per preparare una tintura da applicare sul petto per alleviare i problemi respiratori. Si può anche utilizzare in un'inalazione di vapore insieme ad altre erbe, come la buccia d'arancia, i chiodi di garofano o la salvia.

Parole finali: Vale la pena acquistare l'anice stellato?

L'anice stellato è un'ottima spezia da tenere in dispensa. È poco costoso, ha molti usi e dura per anni se conservato in un contenitore ermetico in un luogo buio. Si può usare in piatti salati, dessert e bevande, quindi è un buon investimento. Si può aggiungere a soffritti, stufati, salse, brasati, sottaceti o zuppe. Si può anche preparare il tè o metterlo nel pot-pourri o nel bagno, quindi vale sicuramente la pena acquistarlo.

Confezione da 500 grammi

Origine Vietnam

Marca Erbologica Amazonas Andes

Ingredienti Anice stellato frutti interi completamente naturale

17,90€

Cookie strettamente obbligatori

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati. Tali cookie vengono impostati solo in risposta ad azioni da te effettuate come lingua, valuta, sessione di accesso, preferenze sulla privacy. Puoi impostare il tuo browser per bloccare questi cookie ma il nostro sito potrebbe non funzionare in quel momento.

Analisi e statistiche

Cookie o qualsiasi altra forma di memorizzazione locale utilizzata esclusivamente a fini statistici (Cookie analitici). Questi sono anche noti come "cookie di prestazione".

Marketing e Retargeting

Cookie o qualsiasi altra forma di archiviazione locale necessaria per creare profili utente per inviare pubblicità o per tracciare l'utente su un sito Web o su più siti Web per scopi di marketing simili.